Blog

Riparte Comfort Zone

Con la ripresa delle attività anche il progetto con la Regione Emilia Romagna riparte ........
Per maggiore sicurezza nei confronti di possibili contagi gli interventi sono passati da piccolo gruppo a individuali , rispettando il protocollo di prevenzione per Sars-covid19.
In questo modo si è potuto dare maggiore attenzione e spazio ai sngoli bambini con maggiore beneficio ed efficacia d'intervento.
Gli spazi della nostra associazione sono stati messi a loro disposizione per poter avere momenti propri in natura a contatto coi cavalli e compensare le varie forme d'isolamento subite in questo periodo

Altre immagini



la nostra dad

LA SCUOLA IN NATURA
Progetto di didattica a distanza integrato
Il progetto nasce dalla necessità di dare uno sfondo motivante agli apprendimenti di bambini della primaria in un ‘ottica di didattica a distanza in modalità interattiva.
Il contesto sarà quello della sede operativa dell’associazione Equamente-un cavallo per amico aps-asd ed avrà come sfondo integratore il branco dei cavalli e gli animali presenti in azienda coinvolti nelle attività di educazione assistita .
Primo obiettivo sarà dare le REGOLE DEL GIOCO ossia i tempi e i modi d’interazione attraverso questo canale di comunicazione
Secondo sarà quello di dare COMPITI DI REALTA’ che trarranno spunto dall’osservabile concretamente durante il collegamento per inserirvi le competenze da acquisire in ambito linguistico e logico matematico, senza tralasciare la parte di espressione libera importante per capire gli stili di apprendimento di ciascun partecipante.
I compiti saranno in forma collaborativa e verranno scelti direttamente dai bambini in base alle loro inclinazioni in modo da raggiungere il fine comune del compito di realtà (realizzazione di qualcosa)
Da parte del genitore è Importante dare la massima autonomia e non interferire con la produzione qualsiasi essa sia (non correggere) ; eventualmente supportare se verrà richiesta la ricerca di materiali

Altre immagini



il tempo sospeso durante l'epidemia

.....siamo ormai a un mese dalla sospensione delle attività a causa dell'epidemia di sars-cov 2 ...... il piccolo virus che ha messo ko il genere umano...ma non quello animale e la natura .
In questo periodo in cui mi sto prendendo cura dei cavalli e degli spazi dell'associazione ho gustato la bellezza della fioritura, l'arrivo delle rondini e i vari rumori che nel silenzio si riescono a percepire con più chiarezza .
in effetti tutto è più limpido, anche il sole che in questo periodo ci accompagna col suo calore......
Non so a cosa porterà questo periodo ma penso che ci sia un principio regolatore del "tutto" per cui la folle corsa dell'uomo è stata necessariamente interrotta per riallinearsi con la sua natura ........proprio per il suo bene
Ringrazio madre terra e i suoi doni continui , perchè da vera madre non smette di donare

Altre immagini



ci fermiamo

Abbiamo provato fino all'ultimo nel rispetto delle indicazioni igienico-sanitare a portare avanti gli incontri coi nostri amici animali , proprio per cercare di dare supporto alle famiglie , isolate e senza assitenza in questo momento così difficile.
Dato l'andamento epidemiologico e viste le inidcazioni dal Governo abbiamo interrotto anche gli incontri singoli per essere solidali con chi combatte tutti i giorni in prima linea questo nemico invisibile ed estremamente invasivo.
In questo momento più che mai è sentita la fatica del sentirsi isolati ...... ma non abbandonati
Ci terremo in contatto e io andrò ad accudire Matilde Dakota e Biscotto , in attesa di poterli riabbracciare
......il cambiamento è ora necessario......la natura lo ha richiesto a gran voce....

barbara

Altre immagini



Comfort Zone

Abbiamo iniziato gli incontri di programmazione per la realizzazione del progetto finanziato dalla Regione Emilia Romagna (DGR 689/2019) in collaborazione con altre associazioni del territorio .
Il progetto è finalizzato alla prevenzione delle situazioni di fragilità con attenzione in particolare ai giovani care giver all'interno di famiglie con disagio sociale. Esso mira a dare a questi bambini dei momenti a loro dedicati dove trovare sollievo , cura e protagonismo al di fuori del ruolo pesante ricoperto in famiglia.
La rete per la realizzazione del progeto è formata da
- ass. Piccole Mani : accoglie minori fragili allontanati dai nuclei familiari, promuoe e coordina il porgetto
- ass. Baobab onlus : gestisce una comunità semi residenzizale socio educativa per minori sai 6 agli 11 anni seguiti dai servizi sociali ed apartenenti a nuclei familiari fragili
- doposcuola parrocchiale di Castello D'Argile: si rivolge a ragazzi tra gli 11 e i 14 anni e punta al rispetto delle diversità
- ass. Equamente-un cavallo per amico: realizzerà un percorso di Attività Educativa Assistita col cavallo
- ass.Arca Comunità l'Arcobaleno : si occuperà di un percorso di comunicione aumentativa che farà da ponte col terrorio
- ass. Flux : realizzerà un percorso teatrale
- ass. Quore : effettuerà il monitoraggio dei percorsi dei giovani e promuovà momenti di riflessione e sensibilizzazione del territoriio.

il primo step di monitoraggio è a marzo.........siamo una bella squadra .... speriamo di realizzare un bel progetto

Altre immagini



Buon anno nuovo

Abbiamo iniziato l'anno così....iniseme.....con la nostra festa aperta ad amici e parenti , per riscoprire la bellezza della convivialità aiutati dall'accogliente location del CEB di San Giorgio di Piano.
Grazie a Paola e Giuseppe , i cuochi che prestano gratuitamente la loro opera , a Claudia che ha organizzato la tombola e i ricchi premi, ai ragazzi più grandi dell'associazione che si sono dati da fare a preparare.....e a tutti quelli che sono intervenuti con il loro calore

Buon anno a tutti !!!!

Altre immagini



progetto un cavallo in famiglia

Abbiamo inaugurato la nuova formula "un cavallo in famiglia" per cercare di creare un tempo di condivisione di esperienze in natura tra genitori e figli, per riscoprire la relaziona alla luce delle differenze e delle potenzialità di ciascuno al di la del ruolo , con l'obiettivo di sentirsi autonomi e consapevoli della propria individualità e competenza

Altre immagini



Convegno Armonie Animali 2019

Dal 27 al 29 settembre si è svolto a Forlì il Convegno Nazionale di Armonie Animali che quest anno aveva come argomento le attività assistite con animali .
Sono state presentate diverse realtà italiane di questo settore con approccio sistemico- relazionale e tra queste anche la nostra per quanto riguarda l'attività col cavallo.
E' stato molto bello ed emozionante poter condividere con altri la stessa visione , fatiche e le soddisfazioni comprese. all'interno di un gruppo di persone appassionate del proprio lavoro ed estremamente competenti
Grazie a tutti, in particola modo a Margherita Carretti del CAT che ha coordinato il gruppo e ad Abdi che con pazienza ha affiancato nella parte tecnologica e di divulgazione
Video presentazione su:
https://youtu.be/9PgIOgg739w

Altre immagini



Convegno Armonie Animali 2019

Dal 27 al 29 settembre si è svolto a Forlì il Convegno Nazionale di Armonie Animali che quest anno aveva come argomento le attività assistite con animali .
Sono state presentate diverse realtà italiane di questo settore con approccio sistemico- relazionale e tra queste anche la nostra per quanto riguarda l'attività col cavallo.
E' stato molto bello ed emozionante poter condividere con altri la stessa visione , fatiche e le soddisfazioni comprese. all'interno di un gruppo di persone appassionate del proprio lavoro ed estremamente competenti
Grazie a tutti, in particola modo a Margherita Carretti del CAT che ha coordinato il gruppo e ad Abdi che con pazienza ha affiancato nella parte tecnologica e di divulgazione

Altre immagini



si riparte !!!!

Dopo la pausa di ferragosto si riparte col piccolo gruppo in formula open in inclusione.
I ragazzi hanno potuto sperimentare la piena autonomia attraverso il tutoraggio reciproco e la responsabilità dei compiti assegnati con grandi risultati !!
La nostra piccola realtà permette di costruire le attività in base ai bisogni delle persone grazie alla possibità di tempi e spazi abbastanza aperti per tutti, umani ed animali , verificando che in effetti la vera inclusione ha un benefico effetto in senso reciproco

Altre immagini